Home Page



La Galleria Augusto Consorti ha iniziato la sua attività nel 1965, seguendo e promuovendo il percorso creativo di artisti come Vespgnani, Attardi, Calabria, Sughi, Monachiesi, Omiccioli, Mambor, Muccini. Nel 1970 il gruppo di artisti seguito dalla galleria si amplia: l’amico Franco Angeli fa conoscere ad Augusto consorti Tano Festa, mentre Antonio Corpora gli fa conoscere Luigi Boille e Piero D'Orazio. Fin da questi anni lo spazio espositivo di Augusto Consorti si identifica, dal punto di vista delle proposte, con quella dialettica fra tradizione ed innovazione che caratterizza tutta l’arte italiana, nel segno della qualità.
Dal 1980 la galleria rappresenta sul mercato romano Cantatore, Migneco, Fiume, Cassinari. A partire dal 1990 si stabiliscono rapporti di collaborazione con Ceccobelli, Asdrubali, Marani, Salvo, Donzelli. Il rigoroso ed attivo lavoro della galleria è anche sancito dalla sua decennale presenza ad Arte Fiera di Bologna, la più importante fiera-mercato italiana. A partire dal 2000 Augusto Consorti stabilisce rapporti di collaborazione anche con artisti come Aldo Mondino, Mimmo Rotella, Loris Liberatori, Tino Stefanoni.
Visita il sito